L'handler CONNECT deve essere abilitato come ogni altro plugin, utilizzando il comando install plugin (il SONAME dipende dal sistema operativo, Windows o Linux)

INSTALL PLUGIN CONNECT soname 'ha_connect';

Per essere visibili, le librerie ha_connect.dll o ha_connect.so, ha_connect.so.0, ha_connect.so.0.0.0 devono trovarsi nella directory dei plugin di MariaDB, il che viene fatto automaticamente con il comando INSTALL. Vi sono però alcuni requisiti aggiuntivi. Quando la libreria CONNECT viene caricata, MariaDB modifica la directory corrente con la directory dei dati. Perciò se si desidera eseguire il tracing, il file connect.ini, che è il file di configurazione usato da CONNECT, deve essere copiato nella directory dei dati. Attualmente il file connect.ini è utilizzato solo per attivare o disattivare il trace di CONNECT:

[CONNECT]
Trace=0

E' possibile impostarlo a 1 o 2 (più trace) se si desidera avere il console tracing. Si noti che per testare questo handler, MariaDB dovrebbe essere eseguita con il parametro --console perché CONNECT scrive alcuni errori e alcuni messaggi di trace sulla console. In alcune versioni Linux, questi vengono rediretti nel file error.log.

Commenti

Sto caricando i commenti......