Il codice si trova su Launchpad. E' possibile creare un branch del codice più recente ed effettuare un push con le proprie modifiche, che formeranno una nuova branch che potrà essere condivisa con altri. Si usa il software di controllo di versione bzr, di cui si raccomanda almeno la versione 1.12 (quelle più vecchie non sono compatibili con il formato del repository utilizzato su Launchpad per gli i rami di MariaDB).

Si può compilare dai sorgenti con gli strumenti UNIX standard: CMake (or autotols for MariaDB versions below 5.5), Gnu Make, GCC (o un altro compilatore C/C++ su altri sistemi). Su Windows, si utilizzano CMake e Visual Studio.

Lo stato attuale dei sorgenti per quanto riguarda gli errori di building e testing si può controllare con buildbot.

Per la gestione del progetto e il bug tracking, si usa JIRA.

La pagina sui sorgenti contiene link alle istruzioni su come creare un ambiente di sviluppo completo, per chi fosse interessato.

Commenti

Sto caricando i commenti......