Questo articolo spiega come utilizzare i comandi HANDLER in maniera efficiente sulle tabelle MEMORY|HEAP.

Se si desidera effettuare delle scansioni sulle chiavi, non una solo semplici ricerche su un valore preciso, è meglio creare le chiavi utilizzando 'USING BTREE':

CREATE TABLE t1 (a INT, b INT, KEY(a), KEY b USING BTREE (b)) engine=memory;

Nella tabella di esempio, a è una chiave HASH che supporta solo le ricerche esatte (=), mentre b è una chiave BTREE, utilizzabili per scansire le tabelle nell'ordine definito dalla chiave, cominciando dall'inizio oppure da un dato valore.

Le limitazioni di HANDLER READ con le tabelle Memory|HEAP sono le seguenti:

Limitazioni per le chiavi HASH

  • E' necessario utilizzare tutte le parti di una chiave quando si cerca una riga.
  • Non è possibile effettuare una scansione per chiave su tutti i valori. Si può solo trovare tutte le righe in cui la chiave abbia un valore stabilito.
  • READ NEXT restituisce un errore 1031 se le tabelle sono state modificate dall'ultima lettura.

Limitazioni per le chiavi BREE

  • READ NEXT restituisce un errore 1031 se le tabelle sono state modificate dall'ultima lettura. Questa limitazione potrebbe essere rimossa in futuro.

Limitazioni per la scansione delle tabelle

  • READ NEXT restituisce un errore 1031 se la tabella è stata troncata dall'ultima chiamata a READ.

Vedi anche

Si vedano anche le limitazioni elencare in I comandi HANDLER.

Commenti

Sto caricando i commenti......